Menù

Hai presente quando sai di essere nel posto giusto al momento giusto?
Una vacanza tra amici in una città turistica, al mare o in montagna. Tanto sole, giochi e uscite da persone adulte.
Ci piace poter uscire alla sera, far tardi perché le risate e le chiacchiere da fare sono troppe per andare a dormire.
Sei finalmente autonomo, devi pensare a te stesso e alle tue cose… perché sei grande!”

C’è un momento nei mesi estivi che si attende con trepidazione, la partenza per un soggiorno, solo giovani volontari e giovani con sindrome di Down, senza la presenza di altri adulti!

Che sia al mare o in montagna, gli ingredienti necessari ci sono sempre: una casa in autogestione in località montana o marittima rinomata da condividere con gli amici, attività per sentirsi adulti, la gestione delle proprie cose e degli spazi in modo autonomo.

Il divertimento e la condivisione con persone della stessa età sono la motivazione che spinge al fare le cose da soli, diventando consapevoli di essere grandi.

E se la nostalgia dei soggiorni estivi è troppa, ci sono quelli autunnali e primaverili!

Da Roma a Venezia, da Parigi a Genova, si vive un’esperienza da turisti, visitando città d’arte e cultura e portando in giro un messaggio di normalità, amicizia e integrazione.